“Il nostro vero obiettivo dev’essere non solo vivere più a lungo, ma godere del tempo guadagnato, in uno stato di salute che consenta una vita attiva del corpo e soprattutto della mente”. Umberto Veronesi
“Il nostro vero obiettivo dev’essere non solo vivere più a lungo, ma godere del tempo guadagnato, in uno stato di salute che consenta una vita attiva del corpo e soprattutto della mente”. Umberto Veronesi

Ricette: Pani frattau alias Uova al sugo su letto di carasau

La ricetta di oggi si ispira ad un piatto tipico della mia cara Sardegna che ripongo in versione light e ultrarapida. Infatti la ricetta d’origine prevede l’utilizzo del brodo di pecora e del pecorino grattugiato. Da provare almeno una volta!
L’ingrediente fondamentale è l’uovo, un alimento sano che andrebbe consumato regolarmente perché’ ricco di vitamine B e D, omega 3 e 6, minerali e proteine.
L’apporto di colesterolo va preso in considerazione nelle persone che cercano di tenerlo sotto controllo anche se i pareri a livello scientifico sono ancora contrastanti a tal proposito. Pare infatti che il colesterolo alimentare non influenzi quello ematico. Ma aspettiamo conferme prima di sbilanciarci.
Il secondo ingrediente fondamentale è il pane carasau, un pane sardo, friabile e non lievitato che si può facilmente reperire in tutti i supermercati e non solo in Sardegna.

Kcal 254
Carboidrati 49% – grassi 34% – proteine 17%

Ingredienti:
1 uovo medio
30 grammi di pane carasau (una fetta intera)
passata di pomodoro 200g circa
basilico
cipolla
sale
olio 5g

Preparazione:
Far soffriggere mezza cipolla in 1 cucchiaino di olio. Aggiungere la passata di pomodoro, il basilico, il sale ed eventualmente un po’ di acqua per rendere il sugo “cremoso”.
Dopo circa 10 minuti di cottura aggiungere l’uovo e lasciare cuocere mescolando l’albume al sugo di pomodoro. A cottura ultimata posizionare il pane carasau su un piatto e l’uovo sul letto di pane che si inumidirà piacevolmente.